Category Archives: Video

Ingrid Bergman e Roberto Rossellini: “La paura”

L’otto maggio nasceva uno dei padri del neorealismo, regista di “Roma città aperta”. Ovvero Roberto Rossellini. Rivediamo le immagini tratte da “La paura”, l’ultimo film, datato al 1954, nel quale il grande regista lavorò con Ingrid Bergman – il loro sodalizio artistico cominciò nel ’49 con “Stromboli – Terra di Dio”. Si tratta di un thriller. Poco conosciuto, e molto distante, potremmo dire, dalla violenza del genere che si aspetterebbe oggi il pubblico. I temi sviluppati sono quelli che ruotano attorno al tradimento e al senso di colpa fortissimo. La prima versione è doppiata in lingua inglese

Barcellona 2024, gli highlights del ritorno di Nadal: Cobolli non ha scampo

Una lunga sosta. Un ritorno in grande stile per Rafael Nadal, che al torneo Atp 500 di Barcellona si è sbarazzato di Flavio Cobolli in due set: l’ex numero uno del mondo ha vinto nella gara di esordio con il punteggio di 6-2, 6-3. Senza storie il match. Anche se l’azzurro, nel secondo set, era riuscito a strappare il servizio all’avversario specialista della terra rossa. Sebbene la vittoria fosse scontata, appare incoraggiante la prestazione offerta dal campione che ha trentasette anni, e nessuna intenzione di appendere la racchetta al chiodo, a causa dei guai fisici e dell’avanzare dell’età. Adesso il maiorchino dovrà vedersela con l’australiano Alex De Minaur. I suoi numeri e i suoi tic in campo ci erano mancati: più di qualcuno deve aver fatto il tifo per lui, tra gli italiani, sostenendo la ripresa di un mostro sacro.

Nba, gli highlights della clamorosa rimonta di Atlanta su Boston: 30 punti

Il risultato finale è già fuori del comune: 120-118. Lo è certamente nelle nostre categorie. Ma pure in Nba, tra gli undici incontri di ieri, per come è maturato il successo di Atlanta su Boston: la squadra locale è riuscita a recuperare ben 30 punti. Così gli Hawks hanno interrotto la striscia positiva di 9 risultati dei Celtics. Che pure potevano contare sul contributo di Jayson Tatum, autore di una prestazione monstre, con 37 punti – nel primo tempo la partita sembrava chiusa. Decisivo il tiro dall’arco di De’Andre Hunter a dieci secondi dalla fine.

Dagli Stati Uniti, dal campionato più bello e più spettacolare del mondo, la Nba e dalle imprese sportive, una lezione per tutti: se sei sotto di brutto, non darti per vinto!

“Harry, prendi la macchina”. E Fritz Wepper raggiunge l’ispettore Derrick

L’attore tedesco è morto all’età di 82 anni. Se n’è andato in una casa di riposo in Baviera, per le complicazioni di un tumore. Era famoso, Fritz Wepper, per aver interpretato il ruolo del fidato assistente dell’ispettore Derrick nella serie tv andata in onda per 24 anni: un prodotto di successo che, esportato in tutto il mondo, fu poi censurato in seguito a una rivelazione scottante. Ovvero quando si scoprì del passato di Horst Tappert da militante delle SS. Una contraddizione non tollerata, per colui che portava in scena un gentiluomo, un ispettore mai violento e dai modi raffinati, all’interno di una serie caratterizzata dalla scenografia asciutta e dai finali mozzati.

Ecco Fritz Wepper alias Harry Klein in compagnia dello stesso Horst Tappert, e l’inconfondibile sigla de L’ispettore Derrick

Vale la pena vivere un giorno in più

Ha nome rancore il grande assente nella vita di Giovanni Allevi. Un essere umano, nel vero senso del termine, capace di apprezzare i colori dell’alba e del tramonto “goduti” dal letto di ospedale, distinguendoli; di cogliere il positivo dentro il dramma e la sofferenza, piombati improvvisamente nella sua esistenza, e immeritatamente. È il ritorno di Giovanni Allevi esibitosi in pubblico dopo due anni di assenza. Un momento di straordinaria intensità: il musicista che al Festival di Sanremo 2024 ha citato Immanuel Kant (Critica della Ragion Pratica) per definire l’unicità della persona a cui si rivolge, ci ha offerto una lezione di vita che resterà per sempre.

La sensibilità di Francesca Fagnani e il coraggio di contestare un grande magistrato come Gratteri

https://www.youtube.com/watch?v=66xECJBBgfg
L’intervento della giornalista nella seconda serata del Festival di Sanremo. Così Francesca Fagnani accende i riflettori sulle carceri, emergenza non tenuta nelle giusta considerazione, attraverso le parole dei ragazzi del carcere minorile di Nisida. La sensibilità della conduttrice di “Belve” e il coraggio di contestare un grande magistrato come Gratteri. “Un detenuto non va picchiato perché lo Stato non può applicare le leggi della sopraffazione e della violenza. Se non faremo in modo che chi esce dal carcere sia meglio di come è entrato sarà un fallimento per tutti”

Un calcio al romanticismo: la proposta di matrimonio ostacolata sul campo di gioco (VIDEO)

Alla fine è dovuto intervenire l’arbitro. Che ha messo una mano sul cartellino, e l’altra sul cuore: così è riuscita la proposta di matrimonio fatta alla sua fidanzata da Vladislav Shubovich. Il difensore 22enne dello Smorgon era intenzionato a festeggiare nel miglior modo il suo goal realizzato all’85esimo. Ma la sua proposta è stata ostacolata da uno steward sul campo di gioco. L’episodio è accaduto durante la prima partita del campionato bielorusso, che ha contrapposto lo Smorgan al Volna, vinta dalla formazione di casa per 2-0. Il calciatore si è beccato un cartellino giallo ma anche il sì della donna che diventerà sua moglie

Ambientalisti vs automobilisti: la protesta non riuscita sul grande raccordo anulare (VIDEO)

Il diritto di protestare e quello di lavorare. Sul grande raccordo anulare va in scena la protesta degli ambientalisti, che cercano attenzione per perorare la causa di quanti si oppongono agli effetti nefasti del cambiamento climatico. “Andatevene via. Ci dovete mandare a lavorare”, grida uno degli automobilisti contro i manifestanti. Gli fa eco un altro: “Voi siete dei figli di papà. A cosa serve quello che state facendo?” Altri inveiscono con insulti e parolacce. La tensione sale, prima che intervengano le forze dell’ordine.

Putin al funerale, con sospetta valigetta nucleare

L’uomo che ha voluto la guerra in Ucraina si presenta ai funerali del leader ultranazionalista Zhirinovsky. Porta con sé un mazzo di rose rosse; ma il quotidiano britannico “Mirror ” indugia su un altro inquietante particolare: una guardia, ufficiale militare vestito in abiti civili, tiene una sospetta valigetta nucleare. Le persone riunite nella cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca sono state fatte evacuare mentre Vladimir Putin rendeva omaggio alla bara.

La magia di Elisa

https://www.youtube.com/watch?v=CytnQxcWtCc

In questa intervista la cantautrice classificatasi al secondo posto al Festival di Sanremo 2022 sintetizza il senso della Musica. Che nulla ha a che fare con la gara, con la competizione, e che lega il successo alla dimensione del mistero: la voce e l’eleganza di Elisa, la sua performance sul palco dell’Ariston con “O forse sei tu”, sono pura magia. Spotify premia l’artista con il record femminile di ascolti (1.013.000) in ventiquattrore.

Meteo estremo, convivere con -60°C: accade in Russia

https://www.youtube.com/watch?v=84Qr9YUoF2c&t=1s

Il freddo della Siberia è noto. Ma negli ultimi giorni si stanno registrando temperature record, capaci di mettere a dura prova la resistenza e la sopravvivenza della popolazione: gelate con -60° C. Si tratta di fenomeni estremi che andrebbero messi in correlazione con il processo del global warming. Strano a dirsi – l’indebolimento del vortice polare fa scendere alle nostre latitudini le correnti di aria gelida.  

SOSTIENI IL BLOG

“Emily in Paris”, il trailer italiano della seconda stagione

La serie Netflix tornerà il 22 dicembre con i nuovi episodi. La protagonista della Comedy romantica firmata dal papà di Sex and the City, Darren Star, è sempre la talentuosa e spigliata americana Emily Cooper, social media strategist che riparte dalla notte di passione avuta con il vicino di casa Gabriel. A quali esperienze ed avventure andrà incontro il personaggio interpretato da Lily Collins?

Emily in Paris ha ricevuto il Golden Globe 2021. Nelle dieci puntate della prima fortunata stagione emergono i temi della contaminazione nell’incontro tra due culture, il superamento di pregiudizi, stereotipi e luoghi comuni.